News

La Rubrica delle Avis Provinciali del mese di marzo

Il mese di marzo di Avis Provinciale Catanzaro

Sigla Protocollo d’intesa fra Avis Provinciale Catanzaro e ASP di Catanzaro per la tutela della salute del cittadino, presso la sede sociale di Avis Provinciale Catanzaro – 30 marzo 2019

https://www.youtube.com/watch?v=0hgbdRYZWjY

https://www.catanzaroinforma.it/notizia124137/Prevenzione-e-salute-del-paziente-accordo-tra-Avis-e-Asp-video.html#.XKNHBS9aaSM


Il mese di marzo di Avis Comunale Reggio Calabria

Comunicato Stampa

Il protocollo di intesa AVIS – MIUR, rinnovato in data 13/06/2018, dall’art. 2 stabilisce che tra i compiti dell’associazione c’è quello di accogliere, previa sottoscrizione di protocolli di intesa, nelle proprie sedi anche periferiche, gli studenti dell’ultimo triennio delle scuole secondarie di secondo grado per lo svolgimento delle ore di Alternanza Scuola Lavoro.

 

Per tale motivo, l’Avis comunale di Reggio Calabria, per il secondo anno consecutivo, ha risposto positivamente alle richieste dei Dirigenti Scolastici reggini ed ha organizzato diversi percorsi di ASL con l’intento di promuovere interventi volti a sensibilizzare i giovani verso i temi della solidarietà e del dono al fine di svilupparne la disponibilità all’impegno responsabile in azioni di volontariato.  

Gli studenti coinvolti in tale attività quest’anno sono più di un centinaio e il 23 marzo scorso, in occasione dei festeggiamenti per il 65mo dalla fondazione dell’Avis Reggina, la classe 3 sezione B dello  Scientifico “Leonardo Da Vinci” di Reggio Calabria, ha avuto la possibilità di incontrare il Presidente dell’AVIS Nazionale, Dott. Gianpietro Briola, il Consigliere Nazionale Mimmo Nisticò  i Presidenti Regionale e Provinciale, dott. Rocco Chiriano e Antonino Posterino, e il Dott. Alfonso Trimarchi, primario del Sit del Grande Ospedale Metropolitano.

La Prof.ssa Calipari, Presidente della nostra sezione comunale, ha illustrato il progetto di ASL rivolto a questa classe, che vuole essere un percorso integrato di Educazione alla Salute (i corretti stili di vita del donatore; l’importanza del sangue come unico farmaco salvavita non riproducibile in laboratorio, le malattie trasmissibili con il sangue e le malattie per le quali si necessita di trasfusioni di sangue) e di comunicazione (se non tutti possono diventare donatori, tutti possono comunicare l’importanza del dono) e mira alla produzione di una brochure informativa, tradotta anche in lingua inglese, vista la specificità della classe a cui si rivolge (indirizzo Cambridge) che abbia carattere scientifico e promulgativo sulle caratteristiche della donazione del sangue e, in particolare, in linea con la campagna annuale di Avis Nazionale sul plasma.

Il Presidente Briola è stato molto colpito dalla partecipazione dei ragazzi all’attività organizzata per la giornata e, soprattutto, da come gli alunni sono stati attivamente coinvolti dal “tutor aziendale”, dott. Demetrio Labate, Direttore Sanitario dell’Unità di Raccolta dell’Avis Reggina.

Ci auguriamo che questa sinergia tra l’Avis e il mondo della scuola si consolidi sempre di più, perché sono proprio i ragazzi i nostri futuri donatori!

 

Rispondi