News

Continua l’Iter del progetto R.I.S.E.

By 6 Ottobre 2021 No Comments

Continua l’Iter del progetto R.I.S.E.

(Realtà virtuale, Innovazione, Salute ed Educazione)

Dopo la firma dell’Associazione Temporanea di Scopo fra AVIS Nazionale e le tre Regionali (Calabria, Lombardia e Veneto) coinvolte nel progetto, i mesi estivi hanno visto la continuazione degli incontri propedeutici alla realizzazione delle attività progettuali. Sono state individuate le regioni in cui si svolgerà l’attività nelle scuole, così da raggiungere gli istituti Scolastici di dieci regioni come previsto in progetto.

Nel corso di questi incontri, tendenti a far conoscere il progetto ai diversi protagonisti con particolare riferimento alle nuove regioni aderenti, le quattro capofila hanno visto delineate le attività di cui saranno responsabili; appare da definire la parte della comunicazione che dovrebbe coinvolgere tutte le regioni. AVIS Regionale Calabria in coordinamento con AVIS Nazionale, dovrebbe vedere realizzata la manifestazione finale; in questa prospettiva AVIS Calabria sta già avviando i primi contatti per riuscire a fornire il contributo propositivo di qualità; un progetto innovativo come il R.I.S.E. necessita di un approfondimento dei temi e delle attività, condizione non ancora concretamente raggiunta.

AVIS Calabria guarda, con attenzione, agli appuntamenti futuri e dopo la prima fase di studio, metterà in campo le migliori forze per realizzare la manifestazione finale (ad oggi prevedibile per i mesi primaverili del 2023) e fare in modo che tale manifestazione risulti essere il degno coronamento di un’attività che vedrà coinvolte almeno sessanta scuole (ognuna con circa 100-120 studenti) per un totale di circa 7000 alunni e oltre cento fra docenti ed esperti che verranno appositamente formati con modalità assolutamente innovative per il mondo della Scuola Italiana.

Sarà questa l’occasione migliore per evidenziare la professionalità organizzativa della nostra classe dirigente.

 

 

aviscalabria

aviscalabria

AVIS (Associazione Volontari Italiani del Sangue) è un’associazione privata, senza scopo di lucro, che persegue un fine di interesse pubblico: garantire un’adeguata disponibilità di sangue e dei suoi emocomponenti a tutti i pazienti che ne abbiano necessità, attraverso la promozione del dono, la chiamata dei donatori e in alcuni casi anche la raccolta diretta di sangue, d’intesa con le strutture ospedaliere pubbliche. Fonda la sua attività sui principi della democrazia, della libera partecipazione sociale e sul volontariato, quale elemento centrale e insostituibile di solidarietà umana. Vi aderiscono tutti coloro che hanno intenzione di donare volontariamente, anonimamente, periodicamente e gratuitamente il proprio sangue, ma anche chi, non potendo compiere questo gesto perché non idoneo, desideri collaborare gratuitamente a tutte le attività di promozione e organizzazione.

Leave a Reply