News

Nuovo Corso regionale di formazione e acquisizione delle competenze per la qualificazione del personale medico e infermieristico addetto alle attività di raccolta del sangue e degli emocomponenti

By 9 Marzo 2018 No Comments

Anche per il 2018 la Regione Calabria, grazie alla collaborazione di Avis Calabria, ha realizzato il corso per la qualificazione del personale addetto alla raccolta sangue e quindi destinato a medici ed infermieri di tutta la regione che operano sui punti di prelievo accreditati di Avis e delle Associazioni/Federazioni presenti in Calabria. Sono state realizzate due sessioni nei giorni 9-10 marzo u.s. presso la sede sociale di Avis Calabria. Il supporto dell’Associazione ha permesso la raccolta delle adesioni dei partecipanti, grazie alla fattiva collaborazione delle sedi Avis provinciali e delle altre Associazioni coinvolte, e la definizione della graduatoria definitiva che ha portato alla presenza di 120 professionisti ai lavori. I relatori impegnati al corso sono stati: la dott.ssa A. Brescia, il prof. M. Iannone, la dott.ssa G. Talarico, il dott. A. Rende, il dott. P. Rizzi, il dott.V.Tortorella, la dott.ssa T. Avenoso, la dott.ssa E. Pacchiano e la dott.ssa C. Russetti, mentre il responsabile scientifico è stata la dott.ssa L. Rizzo, direttore del Centro Regionale Sangue. Tra gli interventi anche quello del Presidente Avis Regionale Calabria, Rocco Chiriano, il quale si è soffermato sulle novità normative in merito ai contratti di lavoro.

aviscalabria

aviscalabria

AVIS (Associazione Volontari Italiani del Sangue) è un’associazione privata, senza scopo di lucro, che persegue un fine di interesse pubblico: garantire un’adeguata disponibilità di sangue e dei suoi emocomponenti a tutti i pazienti che ne abbiano necessità, attraverso la promozione del dono, la chiamata dei donatori e in alcuni casi anche la raccolta diretta di sangue, d’intesa con le strutture ospedaliere pubbliche. Fonda la sua attività sui principi della democrazia, della libera partecipazione sociale e sul volontariato, quale elemento centrale e insostituibile di solidarietà umana. Vi aderiscono tutti coloro che hanno intenzione di donare volontariamente, anonimamente, periodicamente e gratuitamente il proprio sangue, ma anche chi, non potendo compiere questo gesto perché non idoneo, desideri collaborare gratuitamente a tutte le attività di promozione e organizzazione.

Leave a Reply