News

Evento Informativo a Fabrizia

By 9 Novembre 2017 No Comments

In data 9 novembre 2017, presso i locali della scuola elementare di Fabrizia (VV), si è tenuto un evento informativo propedeutico alla realizzazione di una nuova articolazione territoriale nello stesso comune.

L’evento nasce per rispondere alla richiesta popolare, presentata da un nutrito gruppo di cittadini residenti nel comune di Fabrizia e pervenuta all’attenzione del Presidente Avis Provinciale di Vibo Valentia Caterina Forelli.

Erano presenti in qualità di relatori Caterina Forelli (Presidente Avis Provinciale Vibo Valentia); Raffaele Sette (Vice Presidente Avis Provinciale Vibo Valentia); Antonino Francolino (Consigliere Regionale Avis Calabria).

A prendere per prima la parola è stata Caterina Forelli, che ha introdotto i principi e gli obiettivi sui quali si fonda AVIS.

Successivamente Raffaele Sette ha sottolineato l’importante ricaduta sul tessuto sociale che AVIS riveste nelle piccole e nelle grandi città italiane.

In fine Antonino Francolino ha portato i graditissimi saluti del Presidente e del Direttivo di Avis Calabria, congratulandosi con lo spirito di iniziativa e la genuinità dimostrata dai cittadini di Fabrizia nel voler sposare la nobile causa avisina.

A.Francolino

aviscalabria

aviscalabria

AVIS (Associazione Volontari Italiani del Sangue) è un’associazione privata, senza scopo di lucro, che persegue un fine di interesse pubblico: garantire un’adeguata disponibilità di sangue e dei suoi emocomponenti a tutti i pazienti che ne abbiano necessità, attraverso la promozione del dono, la chiamata dei donatori e in alcuni casi anche la raccolta diretta di sangue, d’intesa con le strutture ospedaliere pubbliche. Fonda la sua attività sui principi della democrazia, della libera partecipazione sociale e sul volontariato, quale elemento centrale e insostituibile di solidarietà umana. Vi aderiscono tutti coloro che hanno intenzione di donare volontariamente, anonimamente, periodicamente e gratuitamente il proprio sangue, ma anche chi, non potendo compiere questo gesto perché non idoneo, desideri collaborare gratuitamente a tutte le attività di promozione e organizzazione.

Leave a Reply