News

La rubrica delle Avis Provinciali

By 4 Agosto 2021 No Comments

Il mese di luglio dell’Avis Provinciale di Cosenza

E’ Luigi D’Errico il nuovo Presidente di AVIS Provinciale Cosenza. Prima volta in assoluto per il territorio dello Jonio.

Il giorno 19 luglio scorso, il Consiglio direttivo di Avis Provinciale Cosenza riunitosi a seguito di convocazione assembleare, presso la sede sociale di Viale Crati, 31, nel Comune di Rende, ha nominato all’unanimità Luigi D’Errico, già Vicepresidente Vicario, nuovo Presidente dell’Avis Provinciale.

Luigi D’Errico, Rossanese, 43 anni il prossimo settembre, Dottore Commercialista, donatore AVIS da 25 anni, neo diciottenne è stato premiato dalla sua sezione quale donatore più giovane, con targa donata dalla famiglia Santa Lucia a memoria del figlio Giuseppe, al quale è poi stata intitolata la sezione Comunale di Rossano. Giunge alla guida di Presidente Provinciale, con un bagaglio associativo dirigenziale di tutto rispetto, in quanto ha ricoperto più volte ruoli esecutivi all’interno dell’Avis Comunale di Rossano prima e, Provinciale di Cosenza poi. Già membro della Fondazione Sapientia per Avis Regionale Calabria. E’ stato negli scorsi anni, uno tra i 20 giovani donatori italiani, ammesso a poter frequentare la Scuola Nazionale di Formazione AVIS, organizzata dalla Fondazione Campus, presso il dipartimento di Scienze Giuridiche “Cesare Beccaria” dell’Università degli studi di Milano.

In Avis si è impegnato in prima persona contribuendo a raggiungere traguardi importanti, ricordiamo tra i tanti progetti portati avanti, quello relativo alle “borse di studio nelle scuole”, volto alla sensibilizzazione e promozione del dono tra i giovani.

“Più che una provincia, quella di Cosenza, per estensione è grande quanto una Regione; con i suoi 10.134 soci, 28 sezioni comunali e, quasi 13.000 sacche di sangue raccolte nel 2020, il lavoro da fare sarà tanto, ma la voglia e lo spirito di sacrificio non mancano. Mi affaccio a questa nuova sfida in maniera chiara e trasperente, verso tutte le Avis Comunali, nessuna esclusa, con le quali il rapporto di comunicazione e collaborazione sarà costante ”.

Il nuovo Presidente, dimostrando di avere le idee ben chiare, seduta stante, ha nominato l’esecutivo che lo accompagnerà nel prossimo quadriennio 2021/2024. Lo stesso è composto da: Walter Condoleo Avis Cosenza, Vice Presidente Vicario – Tommaso Orsimarsi Avis Cosenza, Segretario – Gennaro Benardino Avis Lungro,  Tesoriere –  Ida Fruscio Avis Amantea, Vice Presidente.

Scarica qui l’articolo completo

 

 

Il mese di luglio dell’Avis Provinciale di Crotone

Consiglio Generale Provinciale a Belvedere Spinello

Il 10 luglio u.s. si è svolto a Belvedere Spinello il Consiglio Direttivo dell’AVIS Provinciale di Crotone, fra i punti all’O.d.G. la nomina del nuovo esecutivo che dopo la conferma del Presidente Pietro Vitale ha visto a nomina di Giulio Rogliano (vicepresidente vicario), Maurizio Falzetta (vicepresidente), Giuseppe Perpiglia (segretario), Giuseppe Pucci (tesoriere).

Ma la serata, che ha visto anche la presenza di quasi tutti i Presidenti Comunali della provincia, è stata soprattutto l’occasione per festeggiare il prof. Franco Rizzuti, nuovo presidente regionale, che ha partecipato all’iniziativa, ringraziando tutti i rappresentanti della provincia pitagorica per il supporto e per l’impegno profuso nell’Assemblea regionale.

Il Presidente Vitale, nel corso del suo intervento ha espresso in modo entusiastico, tutta la sua soddisfazione e, tradendo più volte una certa commozione, ha ricordato gli eventi associativi dell’ultimo quadriennio culminati nella nomina del prof. Rizzuti di cui ha enumerato le virtù avisine (e non solo) e i grandi meriti che lo stesso ha saputo guadagnarsi in circa trenta anni di completa dedizione ai valori e all’etica avisina.

Il prof. Rizzuti, nel suo intervento ha ricordato che nonostante la sua esperienza , bisogna continuare a guardare avanti, con lo stesso spirito di quando, ragazzino ma non troppo, si è avvicinato all’associazione, riuscendo a fondare sezioni avisine in praticamente tutti i comuni della provincia, ed ha quindi invitato il nuovo consiglio provinciale a portare a termine le due complesse operazioni che era suo intendimento realizzare nel presente mandato: Costituzione Unità di Raccolta e acquisto Sede Sociale.

Quindi sono stati consegnati dei doni al neoeletto presidente regionale ed un mazzo di fiori alle molte donne presenti; infatti, quasi il 50 % dei presidenti comunali è donna (un paio veramente giovanissime), così come donne sono due dei revisori oltre alla consigliera regionale Mariangela D’Agostino e diverse consigliere provinciali. Infine, si è passati alla fase conviviale che ha visto i dirigenti avisini del crotonese insieme per celebrare la lieta occasione.

aviscalabria

aviscalabria

AVIS (Associazione Volontari Italiani del Sangue) è un’associazione privata, senza scopo di lucro, che persegue un fine di interesse pubblico: garantire un’adeguata disponibilità di sangue e dei suoi emocomponenti a tutti i pazienti che ne abbiano necessità, attraverso la promozione del dono, la chiamata dei donatori e in alcuni casi anche la raccolta diretta di sangue, d’intesa con le strutture ospedaliere pubbliche. Fonda la sua attività sui principi della democrazia, della libera partecipazione sociale e sul volontariato, quale elemento centrale e insostituibile di solidarietà umana. Vi aderiscono tutti coloro che hanno intenzione di donare volontariamente, anonimamente, periodicamente e gratuitamente il proprio sangue, ma anche chi, non potendo compiere questo gesto perché non idoneo, desideri collaborare gratuitamente a tutte le attività di promozione e organizzazione.

Leave a Reply