News

Protocollo d’intesa AVIS-CSAIn 8-2-2022

By 10 Marzo 2022 No Comments

Molto importante la ripresa delle azioni di coordinamento con le diverse realtà associative della regione Calabria e, fra queste, la più pregnante è stata nel mese di febbraio la conferenza stampa realizzata in occasione della firma del protocollo d’intesa con i Centri Sportivi Aziendali e Industriali ella regione Calabria che si è tenuta il giorno 8 febbraio all’interno dei locali della sede regionale di Caraffa.

Alla presenza di diverse testate giornalistiche e di alcuni membri del direttivo di entrambe le associazione guidate dal responsabile regionale CSAIn, Dr. Amedeo Di Tillo e dal presidente regionale AVIS , Prof. Franco Rizzuti, si è stipulato un accordo che prevede la reciproca partecipazione alle diverse iniziative, contraddistinte, oltre che dalla comune voglia di fare e fare insieme , anche dai numerosi punti di contatto esistenti all’interno delle rispettive modalità di agire e di esplicare le proprie precipue attività quali  il senso del Sano Stile di Vita che debbono rispettare i propri associati, il comune desiderio di partecipare nella maniera migliore alle azioni di tutti i giorni rispettando le regole che sono patrimonio comune del vivere civile oltre che delle associazioni e cercando di contribuire nella maniera migliore alla crescita sociale e culturale della regione Calabria.

           

Di seguito i link dei servizi televisivi dell’evento

https://www.lacnews24.it/salute/catanzaro-un-protocollo-d-intesa-tra-avis-e-csain-per-uno-stile-di-vita-sano_150052/

https://www.catanzaroinforma.it/sanita-e-salute/2022/02/08/avis-e-csain-calabria-insieme-per-promuovere-lo-sport-e-la-donazione-del-sangue/235270/

aviscalabria

aviscalabria

AVIS (Associazione Volontari Italiani del Sangue) è un’associazione privata, senza scopo di lucro, che persegue un fine di interesse pubblico: garantire un’adeguata disponibilità di sangue e dei suoi emocomponenti a tutti i pazienti che ne abbiano necessità, attraverso la promozione del dono, la chiamata dei donatori e in alcuni casi anche la raccolta diretta di sangue, d’intesa con le strutture ospedaliere pubbliche. Fonda la sua attività sui principi della democrazia, della libera partecipazione sociale e sul volontariato, quale elemento centrale e insostituibile di solidarietà umana. Vi aderiscono tutti coloro che hanno intenzione di donare volontariamente, anonimamente, periodicamente e gratuitamente il proprio sangue, ma anche chi, non potendo compiere questo gesto perché non idoneo, desideri collaborare gratuitamente a tutte le attività di promozione e organizzazione.

Leave a Reply