News

Pubblicato il Bando di Servizio Civile 2018 – Avis

By 30 Agosto 2018 No Comments

È stato pubblicato il Bando nazionale per la selezione di volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile Nazionale in Italia e all’estero. Avis Calabria mette a disposizione 50 posti in 38 sedi Avis. La scadenza per la presentazione delle domande è il 28 settembre 2018 ed è improrogabile, ma ricordiamo che fa fede il timbro postale.

Sul sito www.avis.it, i giovani interessati possono reperire tutte le informazioni utili a presentare la propria candidatura.

Le domande dovranno pervenire a mezzo raccomandata agli uffici del Servizio Civile di AVIS Nazionale. Qualora le stesse dovessero pervenire in forma incompleta, errata o con modalità differenti da quelle previste dal Bando stesso, NON potranno essere in alcun modo prese in considerazione.

Qui goo.gl/E6ujfj ulteriori informazioni.

 

https://www.avis.it/2018/08/10/pubblicato-il-bando-di-servizio-civile-2018/

Ecco gli strumenti della campagna di promozione del bando di Servizio Civile Nazionale 2018. AVIS_Servizio-Civile-2018_Locandina-50x70_20180620_

ESEC-trAVIS_Servizio-Civile-2018_Manifesto-70x100_20180620_

ESEC-trAVIS_Servizio-Civile-2018_Pagina-A4_20180620_ESEC-tr

Ecco lo spot promozionale del bando di Servizio Civile Nazionale 2018

aviscalabria

aviscalabria

AVIS (Associazione Volontari Italiani del Sangue) è un’associazione privata, senza scopo di lucro, che persegue un fine di interesse pubblico: garantire un’adeguata disponibilità di sangue e dei suoi emocomponenti a tutti i pazienti che ne abbiano necessità, attraverso la promozione del dono, la chiamata dei donatori e in alcuni casi anche la raccolta diretta di sangue, d’intesa con le strutture ospedaliere pubbliche. Fonda la sua attività sui principi della democrazia, della libera partecipazione sociale e sul volontariato, quale elemento centrale e insostituibile di solidarietà umana. Vi aderiscono tutti coloro che hanno intenzione di donare volontariamente, anonimamente, periodicamente e gratuitamente il proprio sangue, ma anche chi, non potendo compiere questo gesto perché non idoneo, desideri collaborare gratuitamente a tutte le attività di promozione e organizzazione.

Leave a Reply