News

Campagna di promozione della gratuità della vaccinazione antinfluenzale

By 5 Novembre 2018 No Comments

Dopo l’accoglimento della richiesta, presentata in sede di Plenaria CNS dalla Consulta dei Presidenti Regionali e da AVIS Nazionale, relativa alla gratuità della vaccinazione antinfuenzale per i donatori di sangue ed emocomponenti, nonché della conseguente raccomandazione della Struttura Regionale di Coordinamento della Calabria ai Settori della Regione preposti alle attività legate alle vaccinazione, Avis Regionale Calabria ha dato avvio alla “campagna di promozione della gratuità del vaccino antinfluenzale per i donatori di sangue ed emocomponenti”. Per l’occasione ha predisposto la grafica e la stampa di locandine da distribuire, per il tramite delle Avis Provinciali, a tutte le sedi del territorio calabrese. Tutto il materiale promozionale è stato inoltre diffuso tramite i social ed il sito internet della sede regionale.

Le modalità per usufruire della gratuità del vaccino antinfluenzale sono state concordate con la Struttura Regionale di Coordinamento e comportano per ciascuna Avis Comunale o di Base il rilascio al donatore periodico attivo di un attestato che certifichi il suo status.

Il donatore in possesso di tale documento potrà recarsi presso il Centro Vaccinazioni del proprio terriotorio oppure rivolgersi al proprio medico curante.

aviscalabria

aviscalabria

AVIS (Associazione Volontari Italiani del Sangue) è un’associazione privata, senza scopo di lucro, che persegue un fine di interesse pubblico: garantire un’adeguata disponibilità di sangue e dei suoi emocomponenti a tutti i pazienti che ne abbiano necessità, attraverso la promozione del dono, la chiamata dei donatori e in alcuni casi anche la raccolta diretta di sangue, d’intesa con le strutture ospedaliere pubbliche. Fonda la sua attività sui principi della democrazia, della libera partecipazione sociale e sul volontariato, quale elemento centrale e insostituibile di solidarietà umana. Vi aderiscono tutti coloro che hanno intenzione di donare volontariamente, anonimamente, periodicamente e gratuitamente il proprio sangue, ma anche chi, non potendo compiere questo gesto perché non idoneo, desideri collaborare gratuitamente a tutte le attività di promozione e organizzazione.

Leave a Reply