News

Convegno del Centro Regionale Sangue “Il sistema trasfusionale in Calabria: evoluzione di un modello organizzativo efficace e sostenibile”

By 19 Settembre 2018 No Comments

La Cittadella regionale ha ospitato mercoledì 19 Settembre l’importante convegno “Il sistema trasfusionale in Calabria: evoluzione di un modello organizzativo efficace e sostenibile” organizzato dal Centro Regionale Sangue. Ad aprire i lavori è stata la Dott.ssa Liliana Rizzo, Direttore del Centro Regionale Sangue della Regione Calabria, mentre a moderare gli illustri relatori è stato il Dott. Giuliano Grazzini, già Direttore del Centro Nazionale Sangue. Importanti le relazioni illustrate nella mattinata, a cura di: Dott.ssa Maria Rita Tamburrini, Direttore dell’Ufficio Trapianti, sangue ed emocomponenti del Ministero della Salute; Dott. Giancarlo Liumbruno, Direttore del Centro Nazionale Sangue; Dott.ssa Simonetta Pupella, Direttore dell’area sanitaria e sistemi ispettivi del CNS; Dott.ssa Stefania Vaglio, dal centro Regionale sangue; Dott. Mele, Direttore del Centro Regionale Sangue della Regione Sicilia; due farmacisti dell’ASP di Cosenza, Dott.ssa Mirarchi e Dott. Romano ed infine i rappresentanti delle Associazioni e Federazioni dei donatori di sangue, Dott. Chiriano, Presidente Avis Regionale Calabria, ed il Dott. Cogliandro, Vice presidente nazionale FIDAS centro-sud-isole. A concludere i lavori l’On. Franco Pacenza, delegato del presidente della Regione Calabria per le politiche sanitarie.

Presenti in platea, oltre ai numerosi dirigenti avisini calabresi, il Direttore Generale, Dott. Giuseppe Panella, ed il Direttore Sanitario, Dott. Nicola Pelle, dell’Azienda Ospedaliera Pugliese-Ciaccio di Catanzaro ed il Direttore Sanitario dell’Azienda Ospedaliera di Reggio Calabria, la Dott.ssa Albanese.

La giornata si è poi conclusa con la visita nel pomeriggio del nuovo Centro Regionale di Qualificazione Biologica presso l’Ospedale Pugliese di Catanzaro.

https://www.regione.calabria.it/website/portaltemplates/view/view.cfm?9960

Scarica il programmaProgramma Convegno(1)

aviscalabria

aviscalabria

AVIS (Associazione Volontari Italiani del Sangue) è un’associazione privata, senza scopo di lucro, che persegue un fine di interesse pubblico: garantire un’adeguata disponibilità di sangue e dei suoi emocomponenti a tutti i pazienti che ne abbiano necessità, attraverso la promozione del dono, la chiamata dei donatori e in alcuni casi anche la raccolta diretta di sangue, d’intesa con le strutture ospedaliere pubbliche. Fonda la sua attività sui principi della democrazia, della libera partecipazione sociale e sul volontariato, quale elemento centrale e insostituibile di solidarietà umana. Vi aderiscono tutti coloro che hanno intenzione di donare volontariamente, anonimamente, periodicamente e gratuitamente il proprio sangue, ma anche chi, non potendo compiere questo gesto perché non idoneo, desideri collaborare gratuitamente a tutte le attività di promozione e organizzazione.

Leave a Reply