News

Donatori H24 intervista il Presidente Regionale Franco Rizzuti

By 14 Dicembre 2021 No Comments

Una ricca intervista quella di Donatori H24 al Presidente Avis Regionale Calabria, Prof. Franco Rizzuti.

Dopo un’iniziale presentazione dei numeri dell’Associazione, il Presidente si è soffermato sulla problematica della mancanza di medici ed infermieri che, tuttavia, ha comportato durante il difficile periodo del picco della pandemia ad annullare solo il 5% delle giornate di raccolta.

Ha spiegato che sarebbe auspicabile, essendo una Regione turistica, implementare nei 20 giorni centrali di agosto le giornate di raccolta.

Il rapporto con le Scuole, consolidato da anni, è stato messo a dura prova durante la pandemia, ma l’Avis non si è allontanata dagli studenti sviluppando diverse attività on-line, soprattutto nel 2020. Si spera di rientrare presto in presenza con i nostri volontari avisini negli Istituti Scolastici e riprendere i rapporti con i giovani. Su quest’ultimi si sofferma il Presidente precisando che i giovani donatori rappresentano ben il 20% del totale della Regione.

L’augurio finale è quello che il 2021 porti definitamente via la pandemia e che le donazioni di sangue ricomincino un percorso di crescita in tutte le cinque province della Calabria.

aviscalabria

aviscalabria

AVIS (Associazione Volontari Italiani del Sangue) è un’associazione privata, senza scopo di lucro, che persegue un fine di interesse pubblico: garantire un’adeguata disponibilità di sangue e dei suoi emocomponenti a tutti i pazienti che ne abbiano necessità, attraverso la promozione del dono, la chiamata dei donatori e in alcuni casi anche la raccolta diretta di sangue, d’intesa con le strutture ospedaliere pubbliche. Fonda la sua attività sui principi della democrazia, della libera partecipazione sociale e sul volontariato, quale elemento centrale e insostituibile di solidarietà umana. Vi aderiscono tutti coloro che hanno intenzione di donare volontariamente, anonimamente, periodicamente e gratuitamente il proprio sangue, ma anche chi, non potendo compiere questo gesto perché non idoneo, desideri collaborare gratuitamente a tutte le attività di promozione e organizzazione.

Leave a Reply