News

Firma Associazione Temporanea Scopo per progetto R.I.S.E.

By 3 Settembre 2021 No Comments

Il 19 agosto, con la firma dei presidenti di AVIS Nazionale, Avis Calabria, Avis Lombardia e Avis Veneto è stata costituita l’Associazione Temporanea di Scopo per la realizzazione del progetto R.I.S.E. (Realtà virtuale, Innovazione, Salute ed Educazione). Il caldo di quei giorni ed i sacrifici per essere tutti presenti davanti al Notaio milanese saranno ripagati dalla consapevolezza di aver dato il via ad un progetto che sarà un punto di riferimento sia per il mondo del Volontariato sia per quello della Scuola.

Nel tempo limite di 18 mesi saranno coinvolte sessanta scuole in tutta Italia, attraverso l’utilizzo di strumenti innovativi per le scuole italiane e, soprattutto, per la prima volta, con un controllo scientifico dei risultati, basato sull’esame comparato della risposta alle attività proposte su classi parallele con e senza la realizzazione delle attività stesse.

Questo, insieme alla diffusione potenziale su tutto il territorio nazionale delle 60 scuole coinvolte nel progetto, ha fatto sì che il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali approvasse il progetto R.I.S.E. attribuendogli un congruo contributo per la sua realizzazione.

L’AVIS calabrese, come da progetto, oltre a partecipare alla sperimentazione dell’innovazione didattica proposta, essendo uno dei quattro proponenti, contribuirà in maniera concreta alla realizzazione della fase relativa alla comunicazione e vedrà realizzarsi sul proprio territorio la manifestazione di chiusura dell’intero percorso educativo.

Nei prossimi giorni verrà realizzato un video incontro per definire le modalità operative concrete delle attività progettuali e per attribuire i compiti specifici delle AVIS proponenti.

aviscalabria

aviscalabria

AVIS (Associazione Volontari Italiani del Sangue) è un’associazione privata, senza scopo di lucro, che persegue un fine di interesse pubblico: garantire un’adeguata disponibilità di sangue e dei suoi emocomponenti a tutti i pazienti che ne abbiano necessità, attraverso la promozione del dono, la chiamata dei donatori e in alcuni casi anche la raccolta diretta di sangue, d’intesa con le strutture ospedaliere pubbliche. Fonda la sua attività sui principi della democrazia, della libera partecipazione sociale e sul volontariato, quale elemento centrale e insostituibile di solidarietà umana. Vi aderiscono tutti coloro che hanno intenzione di donare volontariamente, anonimamente, periodicamente e gratuitamente il proprio sangue, ma anche chi, non potendo compiere questo gesto perché non idoneo, desideri collaborare gratuitamente a tutte le attività di promozione e organizzazione.

Leave a Reply