News

Incontro del Comitato Esecutivo di Avis Calabria

By 2 Settembre 2020 No Comments

Giorno 31 agosto scorso, presso la Masseria i Risi di Lamezia Terme, si è riunito, al completo, il Comitato Esecutivo regionale per discutere numerosi punti all’ordine del giorno e pianificare le ormai imminenti prossime attività di Avis Calabria.

Tra gli argomenti discussi vi sono stati: la valutazione di alcune richieste di contributo da parte di sedi sottordinate; la programmazione delle prossime attività del Camper della Salute che ricomincerà a percorrere le strade di tutta la Calabria per effettuare nuovi esami legati alla prevenzione della salute di tutti i cittadini; la formazione generale di 50 volontari del Servizio Civile Nazionale che riprenderà la sua veste residenziale nel mese di settembre; la calendarizzazione del prossimo bando dedicato alla Borsa di Studio della Solidarietà, realizzata in collaborazione con la BCC di Cittanova; la partecipazione, come consuetudine, della sede regionale, ovvero dei componenti l’Esecutivo, alle prossime Assemblee Provinciali del mese di settembre, nonché la calendarizzazione di tre importanti momenti formativi, di cui uno itinerante, a partire dal mese di ottobre, dedicati rispettivamente ai nuovi schemi di bilancio, all’etica ed agli aggiornamenti normativi del Terzo Settore.

aviscalabria

aviscalabria

AVIS (Associazione Volontari Italiani del Sangue) è un’associazione privata, senza scopo di lucro, che persegue un fine di interesse pubblico: garantire un’adeguata disponibilità di sangue e dei suoi emocomponenti a tutti i pazienti che ne abbiano necessità, attraverso la promozione del dono, la chiamata dei donatori e in alcuni casi anche la raccolta diretta di sangue, d’intesa con le strutture ospedaliere pubbliche. Fonda la sua attività sui principi della democrazia, della libera partecipazione sociale e sul volontariato, quale elemento centrale e insostituibile di solidarietà umana. Vi aderiscono tutti coloro che hanno intenzione di donare volontariamente, anonimamente, periodicamente e gratuitamente il proprio sangue, ma anche chi, non potendo compiere questo gesto perché non idoneo, desideri collaborare gratuitamente a tutte le attività di promozione e organizzazione.

Leave a Reply