News

Progetto regionale AviSocialArt

By 8 Febbraio 2021 No Comments

Giovedì 28 gennaio alle ore 17:30 si è tenuta, tramite Skype, la riunione congiunta dei Gruppi di lavoro regionali “Giovani, Sport, Servizio Civile e Ambiente” e “Comunicazione, Promozione, Fidelizzazione e Terzo Settore” per discutere e pianificare le fasi del progetto AviSocialArt. Presenti Stefano Rizzo, Giuseppe Muto, Angelomaria Marcovicchio, Carmelo Marzano, Maurizio Falzetta e il Segretario di Avis Calabria, Giuseppe Perpiglia.

Nell’incontro è stato posto l’accento sul fatto che in questo periodo particolare, le possibilità di promuovere le nostre attività diventano sempre più complesse. Pertanto, il progetto mira a sfruttare il potere evocativo delle immagini per veicolare dei messaggi “positivi” che vanno dal senso del dono fino alla bellezza dell’arte creativa e perché no dei nostri paesaggi calabresi.

AVISocialArt vuole essere una vera e propria campagna di sensibilizzazione che utilizzi tutti gli spazi, virtuali e non, per far sì che abbia una forte risonanza e impatto mediatico.

Esso si sviluppa in tre diverse modalità indipendenti ma strettamente correlate:

  • Dare spazio ad artisti di ogni campo per la composizione di elaborati artistici (disegni, dipinti, fumetti, fotografie, materiale video ecc.), per trasmettere messaggi di solidarietà, generosità e amore verso il prossimo
  • Fruire, dove possibile, degli spazi cittadini per inserire installazioni artistiche ed in particolare murales
  • Utilizzare i canali social di Avis Regionale per pubblicare foto dei nostri territori accompagnate da citazioni sul senso del dono.

A turno i partecipanti hanno esposto le proprie idee su come operare e sono state affrontate delle criticità, sia burocratiche che pratiche.

Durante la riunione abbiamo avuto la piacevole visita del Presidente Rocco Chiriano, in collegamento da Roma, che ci teneva a far sentire la sua vicinanza e ci siamo lasciati con l’augurio di incontrarci presto.

Stefano Rizzo

aviscalabria

aviscalabria

AVIS (Associazione Volontari Italiani del Sangue) è un’associazione privata, senza scopo di lucro, che persegue un fine di interesse pubblico: garantire un’adeguata disponibilità di sangue e dei suoi emocomponenti a tutti i pazienti che ne abbiano necessità, attraverso la promozione del dono, la chiamata dei donatori e in alcuni casi anche la raccolta diretta di sangue, d’intesa con le strutture ospedaliere pubbliche. Fonda la sua attività sui principi della democrazia, della libera partecipazione sociale e sul volontariato, quale elemento centrale e insostituibile di solidarietà umana. Vi aderiscono tutti coloro che hanno intenzione di donare volontariamente, anonimamente, periodicamente e gratuitamente il proprio sangue, ma anche chi, non potendo compiere questo gesto perché non idoneo, desideri collaborare gratuitamente a tutte le attività di promozione e organizzazione.

Leave a Reply