News

Riunione progetto “RISE”

By 11 Gennaio 2022 No Comments

Prosegue la fase preparatoria del progetto RISE (Realtà virtuale, Innovazione, Salute ed Educazione), dopo l’avvenuta stipula del protocollo con Il Ministero competente, sono in itinere le operazioni relative alla distribuzione pratiche dei compiti all’interno del gruppo delle AVIS coinvolte (AVIS Nazionale, Calabria, Lombardia e Veneto).

Venerdì 3 dicembre si è riunito in remoto il gruppo operativo per fare, oltre al punto della situazione, la presentazione del budget del progetto, del cronoprogramma e delle quattro opzioni di scelta del logo del progetto.

Avis Calabria ha portato il suo contributo attraverso la propria dialettica e la condivisione delle varie fasi, sia quelle di propria competenza, sia quelle relative alla parte generale. In particolare la discussione si è soffermata sulle Scuole coinvolte nell’iniziativa, cercando di equilibrare la partecipazione nelle tre aree previste, tenendo anche conto della distribuzione all’interno delle stesse.

In attesa di avere a disposizione il prodotto innovativo che sarà poi il vero fulcro della realizzazione del progetto, si è cercato di dare delle indicazioni di massima relative alla parte più propriamente didattica impegnandosi anche nel determinare in maniera concreta quali sono le aree di maggior interesse per quanto dovrà essere svolto nelle scuole.

Prossimo appuntamento sarà una call dedicata al singolo partner, al fine di approfondire quanto previsto sul budget ed i relativi adempimenti amministrativi connessi alle varie attività.

 

aviscalabria

aviscalabria

AVIS (Associazione Volontari Italiani del Sangue) è un’associazione privata, senza scopo di lucro, che persegue un fine di interesse pubblico: garantire un’adeguata disponibilità di sangue e dei suoi emocomponenti a tutti i pazienti che ne abbiano necessità, attraverso la promozione del dono, la chiamata dei donatori e in alcuni casi anche la raccolta diretta di sangue, d’intesa con le strutture ospedaliere pubbliche. Fonda la sua attività sui principi della democrazia, della libera partecipazione sociale e sul volontariato, quale elemento centrale e insostituibile di solidarietà umana. Vi aderiscono tutti coloro che hanno intenzione di donare volontariamente, anonimamente, periodicamente e gratuitamente il proprio sangue, ma anche chi, non potendo compiere questo gesto perché non idoneo, desideri collaborare gratuitamente a tutte le attività di promozione e organizzazione.

Leave a Reply