News

Avviata la formazione dei volontari in servizio civile universale

By 11 Agosto 2022 No Comments

È iniziato il percorso di servizio civile dei ragazzi che hanno scelto per il 2022 l’esperienza avisina. Avis Calabria ha avviato, immediatamente, la fase di formazione che li vede protagonisti, quale percorso necessario per creare una rete tra i giovani e costituire un gruppo in piena sinergia e collaborazione.

Il primo incontro si è svolto in forma residenziale nei giorni 8-9-10/07/2022 a Camigliatello Silano, lontano dal caos e dal tipico caldo torrido di Luglio, occasione per i ragazzi di conoscersi e creare i primi legami.

Tra i formatori intervenuti nel corso delle giornate a Camigliatello Silano vi sono stati il Prof. Luigi Santapaga che, attraverso numerosi esercizi e lavori interattivi, ha creato un gruppo di formazione solido e coeso, facendo emergere le soft skills di ciascun partecipante ed eliminando, in breve tempo, l’imbarazzo e il disagio provato inizialmente dai ragazzi non conoscendosi ancora tra loro;  la Dott.ssa Costanza Russetti, DPO di Avis Regionale Calabria,  ha trattato i moduli formativi riguardanti la privacy e la sicurezza sui luoghi di lavoro; il Consigliere di Avis Calabria Salvatore Cavallaro  ha illustrato ai volontari la piattaforma regionale EasyAvis in fase di elaborazione che dovrebbe unificare il lavoro di tutte le sedi avisine del territorio calabrese; si sono susseguiti poi i formatori generali di Avis Calabria quali Franco Rizzuti, Giuseppe Muto, Antonella Gaetano e Amleto Massimiliano Pastore i quali, hanno moderato gli incontri e fatto cenno ai diritti e i doveri dei volontari in servizio civile, hanno presentato l’organizzazione della struttura avisina in Calabria ed affrontato il tema dell’Obiezione di Coscienza attraverso riflessioni introspettive e di gruppo.

Altro incontro in presenza si è svolto presso la sede di Avis Regionale Calabria il 19 luglio 2022, momento formativo dedicato per la prima parte, grazie all’intervento del Presidente Franco Parrottino, all’utilizzo delle piattaforme di cui ogni sede dispone per la gestione delle donazioni. Franco Parrottino  con una simulazione relativa alla convocazione dei donatori alle giornate di raccolta ha reso interattivo l’incontro; nella seconda parte della giornata, con i ragazzi della Consulta Giovani di Avis Calabria, è stato illustrato il programma delle attività estive organizzate dai giovani sul territorio e attraverso i lavori di gruppo i volontari hanno contribuito con le loro idee ad incrementare il programma annuale della consulta.

Tre  invece gli incontri di formazioni online, momenti in cui in cui i volontari hanno lavorato partecipando in modo fattivo e creativo ai lavori di gruppo, nonché intervenendo con interesse alle relazioni dei numerosi formatori intervenuti.

La formazione, oltre ad essere una tappa obbligatoria, è una fase fondamentale che scandisce la crescita nel e per il sociale dei ragazzi e soprattutto crea legami di affetto e stima che vanno ben oltre l’esperienza di servizio civile.

 

Formazione residenziale Camigliatello Silano dei giorni 8-9-10 luglio

                          

 

Formazione in presenza del 19 luglio

         

 

Formazione online

      

aviscalabria

aviscalabria

AVIS (Associazione Volontari Italiani del Sangue) è un’associazione privata, senza scopo di lucro, che persegue un fine di interesse pubblico: garantire un’adeguata disponibilità di sangue e dei suoi emocomponenti a tutti i pazienti che ne abbiano necessità, attraverso la promozione del dono, la chiamata dei donatori e in alcuni casi anche la raccolta diretta di sangue, d’intesa con le strutture ospedaliere pubbliche. Fonda la sua attività sui principi della democrazia, della libera partecipazione sociale e sul volontariato, quale elemento centrale e insostituibile di solidarietà umana. Vi aderiscono tutti coloro che hanno intenzione di donare volontariamente, anonimamente, periodicamente e gratuitamente il proprio sangue, ma anche chi, non potendo compiere questo gesto perché non idoneo, desideri collaborare gratuitamente a tutte le attività di promozione e organizzazione.

Leave a Reply