News

Bologna ospita la formazione dedicata ai formatori del Servizio Civile Nazionale

By 5 Novembre 2018 No Comments

Nel weekend del 13 e 14 Ottobre si è tenuta a Bologna, presso la sede sociale dell’Avis Regionale Emilia Romagna, la formazione, organizzata da AVIS Nazionale, dedicata ai formatori avisini di tutta Italia impegnati nel progetto del Servizio Civile Nazionale.

 

 

Già nel 2017 era stato fatto un incontro a Milano dedicato ai medesimi destinatari. Quest’anno la formula della formazione è stata differente. A condurre i lavori, infatti, è stata la Dott.ssa Angela Spinelli, docente di Didattica generale all’Università di Roma “Tor Vergata”.

La tematica affrontata nelle due giornate è stata quella della comunicazione. Non si è trattato di una lezione frontale ma di una dinamica ed interattiva spiegazione dei concetti, acquisiti bene dai partecipanti grazie all’aiuto di alcuni esercizi e di una riunione facilitata che ha permesso a ciascun formatore di mettere a fuoco il significato di ciascun aspetto affrontato.

 

 

Al termine dei lavori, durante la condivisione di un breve feedback finale dell’esperienza, è stato richiesto dai più di continuare tale percorso formativo di fondamentale importanza per la formazione, la crescita e l’aggiornamento dei formatori di Servizio Civile.

Avis Calabria ha partecipato all’evento con ben otto formatori, alcuni con una lunga esperienza alle spalle, altri invece si sono affacciati da poco all’esperienza della formazione del Servizio Civile.

aviscalabria

aviscalabria

AVIS (Associazione Volontari Italiani del Sangue) è un’associazione privata, senza scopo di lucro, che persegue un fine di interesse pubblico: garantire un’adeguata disponibilità di sangue e dei suoi emocomponenti a tutti i pazienti che ne abbiano necessità, attraverso la promozione del dono, la chiamata dei donatori e in alcuni casi anche la raccolta diretta di sangue, d’intesa con le strutture ospedaliere pubbliche. Fonda la sua attività sui principi della democrazia, della libera partecipazione sociale e sul volontariato, quale elemento centrale e insostituibile di solidarietà umana. Vi aderiscono tutti coloro che hanno intenzione di donare volontariamente, anonimamente, periodicamente e gratuitamente il proprio sangue, ma anche chi, non potendo compiere questo gesto perché non idoneo, desideri collaborare gratuitamente a tutte le attività di promozione e organizzazione.

Leave a Reply