News

Incontri con AVIS Nazionale

By 10 Aprile 2022 No Comments

Il mese di marzo è stato caratterizzato dagli incontri con AVIS Nazionale: due riunioni della Consulta dei Presidenti Regionali e la 87^ Assemblea Nazionale del 25 marzo.

L’Esecutivo nazionale ha incontrato la consulta dei presidenti nella giornata del 16 Marzo al fine di dare le nozioni in merito alla Assemblea Nazionale del 25, in particolare l’esigenza di integrare il Collegio dei Probiviri Nazionali in cui erano ormai presenti solo i tre titolari e nessun supplente, risoluzione vicenda Avis Campania e alla mancata risposta di alcune AVIS locali alle istanze di regolarizzazione dei propri atti: vicende sfociate in contenziosi a vari livelli giudiziari che rende difficile l’operato associativo della Avis Campana. Quanto ai Probiviri Nazionali la carenza dei supplenti rischia, se non coadiuvati dai membri supplenti, di compromettere la normale attività dell’Organo di giurisdizione interno all’Associazione.

Grazie a quest’incontro preparatorio, la successiva Assemblea del 25 è stata estremamente serena portando ad un voto pressoché unanime in favore sia della nomina dei nuovi Probiviri che della cancellazione delle tre AVIS coinvolte nelle vicende campane.

Infine il 31 marzo AVIS Nazionale ha presentato la propria visione relativa al piano formativo per gli anni a venire, incontrando qualche resistenza per le modalità proposte, per cui il Comitato Esecutivo Nazionale ha preso un po’ di tempo per una maggiore condivisione della propria proposta formativa, dimostrando l’attenzione di AVIS, non solo alla formazione ma anche e soprattutto ad una maggiore coesione interna che dovrebbe rappresentare la soluzione ai tanti problemi che l’intero mondo dell’associazionismo sta vivendo ormai da qualche anno.

aviscalabria

aviscalabria

AVIS (Associazione Volontari Italiani del Sangue) è un’associazione privata, senza scopo di lucro, che persegue un fine di interesse pubblico: garantire un’adeguata disponibilità di sangue e dei suoi emocomponenti a tutti i pazienti che ne abbiano necessità, attraverso la promozione del dono, la chiamata dei donatori e in alcuni casi anche la raccolta diretta di sangue, d’intesa con le strutture ospedaliere pubbliche. Fonda la sua attività sui principi della democrazia, della libera partecipazione sociale e sul volontariato, quale elemento centrale e insostituibile di solidarietà umana. Vi aderiscono tutti coloro che hanno intenzione di donare volontariamente, anonimamente, periodicamente e gratuitamente il proprio sangue, ma anche chi, non potendo compiere questo gesto perché non idoneo, desideri collaborare gratuitamente a tutte le attività di promozione e organizzazione.

Leave a Reply