News

Nuovo Incontro Gruppo Statuto AVIS Nazionale

By 4 Dicembre 2018 No Comments

Si è tenuto, in data 09.11.2018 presso il Crowne Plaza Hotel di San Donato Milanese, l’ultimo incontro del Gruppo di Lavoro “Statuto e Regolamento” costituito da Avis Nazionale per l’adeguamento della normativa interna alla riforma del Terzo Settore, di cui al D.Lgs 117/2017.

L’evento, al quale hanno attivamente partecipato il Presidente Regionale e il Presidente del Collegio Regionale di Probiviri quale componente designato in rappresentanza di Avis Regionale Calabria, ha costituito il momento conclusivo dei lavori, portati avanti per circa otto mesi con il supporto tecnico dello Studio Legale Degani nella veste di consulente di Avis Nazionale, che hanno condotto alla redazione delle bozze finali degli Statuti Nazionale, Regionale, Provinciale e Comunale.

Le bozze, nei cui testi sono state opportunamente recepite le modifiche rese necessarie dalla nuova normativa, nonché quelle minimali suggerite dal confronto con le diverse diramazioni associative territoriali, sono state, quindi, trasmesse al Consiglio Nazionale che, nella seduta del successivo giorno 10, le ha fatte proprie per poi portarle all’approvazione definitiva dell’Assemblea Nazionale Straordinaria, già fissata per il giorno 13.01.2019.

È opportuno evidenziare che il lungo percorso intrapreso, che si concluderà con la celebrazione dell’Assemblea Straordinaria di gennaio 2019, condurrà Avis Nazionale ad assumere la veste di Rete Associativa Nazionale, ritenuta la più confacente ed efficace per il perseguimento dei fini associativi.

  Caraffa di Catanzaro, 30.11.2018                                                                                             Il Presidente del Collegio dei Probiviri.

aviscalabria

aviscalabria

AVIS (Associazione Volontari Italiani del Sangue) è un’associazione privata, senza scopo di lucro, che persegue un fine di interesse pubblico: garantire un’adeguata disponibilità di sangue e dei suoi emocomponenti a tutti i pazienti che ne abbiano necessità, attraverso la promozione del dono, la chiamata dei donatori e in alcuni casi anche la raccolta diretta di sangue, d’intesa con le strutture ospedaliere pubbliche. Fonda la sua attività sui principi della democrazia, della libera partecipazione sociale e sul volontariato, quale elemento centrale e insostituibile di solidarietà umana. Vi aderiscono tutti coloro che hanno intenzione di donare volontariamente, anonimamente, periodicamente e gratuitamente il proprio sangue, ma anche chi, non potendo compiere questo gesto perché non idoneo, desideri collaborare gratuitamente a tutte le attività di promozione e organizzazione.

Leave a Reply