News

Progetto R.I.E.S.C.O. di Avis Regionale Marche

By 8 Febbraio 2021 No Comments

Sono stati tre i Webinar di approfondimento organizzato da Avis Regionale Marche, giorno 14, 19 e 28 gennaio, nell’ambito del progetto R.I.E.S.CO. MARCHE. I tre incontri hanno affrontato i seguenti temi specifici:

“La riforma del Terzo Settore: motivazioni, scelte, novità e percorsi d’innovazione”, con relatori Edo Patriarca, già senatore esperto di Terzo Settore, e il professor Emmanuele Pavolini dell’università di Macerata.

”La co-programmazione e la co-progettazione tra Enti pubblici e Enti del Terzo Settore” con relatori il professor Stefano Zamagni, dell’università di Bologna, e il dottor Giovanni Santarelli, dirigente regionale Marche.

”La co-programmazione e la co-progettazione: opportunità e sfide nella nuova programmazione europea” con relatori il professor Erik Longo dell’università di Firenze e il dottor Simone Bucchi, presidente del CSV Marche.

Per Avis Calabria hanno preso parte agli incontri due dipendenti della sede regionale che già dal 2018 hanno intrapreso, grazie al progetto di FQTS, un percorso di formazione sul tema della co-programmazione e co-progettazione.

aviscalabria

aviscalabria

AVIS (Associazione Volontari Italiani del Sangue) è un’associazione privata, senza scopo di lucro, che persegue un fine di interesse pubblico: garantire un’adeguata disponibilità di sangue e dei suoi emocomponenti a tutti i pazienti che ne abbiano necessità, attraverso la promozione del dono, la chiamata dei donatori e in alcuni casi anche la raccolta diretta di sangue, d’intesa con le strutture ospedaliere pubbliche. Fonda la sua attività sui principi della democrazia, della libera partecipazione sociale e sul volontariato, quale elemento centrale e insostituibile di solidarietà umana. Vi aderiscono tutti coloro che hanno intenzione di donare volontariamente, anonimamente, periodicamente e gratuitamente il proprio sangue, ma anche chi, non potendo compiere questo gesto perché non idoneo, desideri collaborare gratuitamente a tutte le attività di promozione e organizzazione.

Leave a Reply