News

Riunione di programmazione per il progetto di comunicazione integrata regionale

By 4 Febbraio 2019 No Comments

Lunedi 4 febbraio, presso la sede sociale regionale, si è tenuto un incontro di programmazione per definire le prossime tappe del progetto di comunicazione integrata di Avis Calabria. Presenti all’incontro il responsabile del progetto, Prof. Francesco Pira ed il Presidente Regionale, Rocco Chiriano i quali, insieme, hanno concordato i prossimi step dello stesso. In particolare nel mese di marzo sarà lanciato un videoclip, realizzato dai 50 volontari in Servizio Civile Nazionale presso le sedi avisine calabresi, al fine di raggiungere, tramite i social, tutti i donatori calabresi e condividere con loro il messaggio importante della donazione di sangue, quale servizio al prossimo. Sempre a marzo, giorno 8, è prevista una formazione dedicata sia ai volontari SCN che ai dirigenti delle sedi comunali e provinciali coinvolti nel progetto di comunicazione regionale. Durante l’incontro sono state anche delineate le prime idee per la realizzazione della campagna estiva 2019 regionale da divulgare a partire dal mese di giugno p.v.

aviscalabria

aviscalabria

AVIS (Associazione Volontari Italiani del Sangue) è un’associazione privata, senza scopo di lucro, che persegue un fine di interesse pubblico: garantire un’adeguata disponibilità di sangue e dei suoi emocomponenti a tutti i pazienti che ne abbiano necessità, attraverso la promozione del dono, la chiamata dei donatori e in alcuni casi anche la raccolta diretta di sangue, d’intesa con le strutture ospedaliere pubbliche. Fonda la sua attività sui principi della democrazia, della libera partecipazione sociale e sul volontariato, quale elemento centrale e insostituibile di solidarietà umana. Vi aderiscono tutti coloro che hanno intenzione di donare volontariamente, anonimamente, periodicamente e gratuitamente il proprio sangue, ma anche chi, non potendo compiere questo gesto perché non idoneo, desideri collaborare gratuitamente a tutte le attività di promozione e organizzazione.

Leave a Reply