News

Udienza Generale con Papa Francesco per alcuni volontari SCU: Esperienze

By 16 Gennaio 2023 No Comments

Il Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio civile universale ha organizzato le celebrazioni della terza Giornata del Servizio Civile Universale, fissata al 15 dicembre dalla Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri (GU n. 23 del 29-1-2021).

Quest’anno, in concomitanza con il 50° anniversario dall’approvazione della legge sull’obiezione di coscienza e con la guerra in Ucraina, il Dipartimento ha dedicato al tema della Pace le celebrazioni per la Giornata, in presenza di una delegazione di volontari all’udienza papale del 14 dicembre svoltasi presso la Sala Nervi del Vaticano .

Oltre ai membri della Consulta Nazionale del SCU sono stati invitati tutti i rappresentanti degli altri Enti di Servizio civile universale e gli operatori volontari, gli OLP, i formatori e gli altri soggetti collaboranti nei programmi di intervento SCU.

L’AVIS è stata presente con una delegazione “guidata” dal Vicepresidente Nazionale responsabile del SCU Fausto Aguzzoni insieme a Salvatore Mandarà Consigliere Nazionale, Lo Palco Ludovica della segreteria, Maria Letizia Gianuario, Domenico Marrazzo e Giuseppe Muto (Formatori), Antonio Novi (Olp) Daniela Novi (Volontaria SCU AVIS).

Si riportano le Parole che il Santo Padre che ha rivolto alle Delegazioni

PAPA FRANCESCO

UDIENZA GENERALE

Aula Paolo VI mercoledì, 14 dicembre 2022

Rivolgo un cordiale benvenuto ai pellegrini di lingua italiana. In particolare, saluto voi giovani volontari, qui convenuti nella Giornata nazionale del Servizio civile e li incoraggio ad essere testimoni di bontà, di tenerezza e di amore gratuito con tutti, specialmente con le persone più fragili. E voglio dire una cosa: io ho trovato tre cose molto belle nella società italiana, nella Chiesa italiana. Una di queste è il volontariato. Voi avete un volontariato forte, forte! Andate avanti con questa spiritualità del volontariato che ci fa aiutare tanti, uno con l’altro e ci unisce pure.

aviscalabria

aviscalabria

AVIS (Associazione Volontari Italiani del Sangue) è un’associazione privata, senza scopo di lucro, che persegue un fine di interesse pubblico: garantire un’adeguata disponibilità di sangue e dei suoi emocomponenti a tutti i pazienti che ne abbiano necessità, attraverso la promozione del dono, la chiamata dei donatori e in alcuni casi anche la raccolta diretta di sangue, d’intesa con le strutture ospedaliere pubbliche. Fonda la sua attività sui principi della democrazia, della libera partecipazione sociale e sul volontariato, quale elemento centrale e insostituibile di solidarietà umana. Vi aderiscono tutti coloro che hanno intenzione di donare volontariamente, anonimamente, periodicamente e gratuitamente il proprio sangue, ma anche chi, non potendo compiere questo gesto perché non idoneo, desideri collaborare gratuitamente a tutte le attività di promozione e organizzazione.

Leave a Reply