News

Ultimo Consiglio Direttivo per il 2022

By 16 Gennaio 2023 No Comments

Sabato 3 dicembre si è tenuto l’ultimo consiglio direttivo di AVIS Calabria; in clima prenatalizio il Consiglio ha approvato all’unanimità il bilancio preventivo 2023 alla presenza dell’organo di Controllo, dr.ssa Lucia Tiriolo, che ha ascoltato con grande interesse le linee guida del bilancio esposto in consiglio dal Presidente e condiviso appieno dal Tesoriere e dagli organi amministrativi. Il Consiglio ha terminato anche l’ultimo passaggio di delibera per i progetti 2023 con riepilogo delle principali azioni dell’anno 2022.  Importante passaggio è stato fatto per Una Provinciale Avis, quale l’anticipazione di cassa per problemi economici dovuti all’inerzia dell’Azienda Sanitaria di riferimento, che deve ancora rimborsi relativi all’anno 2021. Nota dolente, quella dei rimborsi, per più Aziende e anche per la stessa regione Calabria che, alla data del consiglio deve ancora completare i rimborsi relativi all’annualità 2021 e la quota riferita alla Legge 11 del 2022 che tarda anche e soprattutto per la mancata rendicontazione da parte di altre associazioni di volontariato della regione.

Il Consiglio si è concluso con il tradizionale scambio di auguri insieme al personale dipendente.

 

aviscalabria

aviscalabria

AVIS (Associazione Volontari Italiani del Sangue) è un’associazione privata, senza scopo di lucro, che persegue un fine di interesse pubblico: garantire un’adeguata disponibilità di sangue e dei suoi emocomponenti a tutti i pazienti che ne abbiano necessità, attraverso la promozione del dono, la chiamata dei donatori e in alcuni casi anche la raccolta diretta di sangue, d’intesa con le strutture ospedaliere pubbliche. Fonda la sua attività sui principi della democrazia, della libera partecipazione sociale e sul volontariato, quale elemento centrale e insostituibile di solidarietà umana. Vi aderiscono tutti coloro che hanno intenzione di donare volontariamente, anonimamente, periodicamente e gratuitamente il proprio sangue, ma anche chi, non potendo compiere questo gesto perché non idoneo, desideri collaborare gratuitamente a tutte le attività di promozione e organizzazione.

Leave a Reply